Il nostro blog è nato quasi per caso. Entrambi avevamo un blog personale, dove scrivevamo degli argomenti più disparati e della nostra vita quotidiana. A un certo punto abbiamo avuto un’idea: perché non concentrare le nostre energie su un blog che parlasse di passioni che avevamo in comune: la moda e il lifestyle? Non avevamo mai scritto di questi argomenti, ma avevamo avuto delle brevi esperienze giornalistiche, anche se per lo più nei campi della cronaca e della cultura (Stefano) e della danza (Daniele). Avremmo potuto fare un buco nell’acqua, ma poco importava. In fondo, non costava nulla provare: era solo un blog, in cui avremmo potuto scrivere di cose che a noi interessavano. Anche se non l’avesse letto nessuno, sarebbe stato comunque divertente. In realtà le cose non sono andate esattamente così, perché fortunatamente non siamo gli unici lettori del nostro blog: i visitatori sono aumentati giorno dopo giorno e abbiamo alcuni lettori affezionati (a cui diciamo un immenso GRAZIE!), attenti e molto competenti. Non ci consideriamo certamente delle autorità, né dei super-esperti in materia ed è anche per questo che abbiamo sempre cercato di mantenere un profilo basso e di rimanere un po’ nell’ombra. Però siamo contenti di ciò che facciamo: condividiamo con gli altri le cose che scopriamo, sperando di offrire informazioni utili, e al contempo le nostre ricerche e le nostre letture ci permettono di arricchire giorno dopo giorno le nostre conoscenze e, quindi, noi stessi. Di seguito troverete un breve profilo di ciascuno di noi due. A voi che ci leggete, invece, rivolgiamo semplicemente un grazie e l’augurio di riuscire sempre a trovare la bellezza in ciò che vi circonda.

Stefano A.

Sono nato a Bergamo nel 1975. Dopo essermi diplomato al liceo scientifico ho iniziato a frequentare il Politecnico di Milano, corso di laurea in ingegneria chimica. Ho presto capito che non era la mia strada, per cui, dopo una breve pausa, ho deciso di cambiare radicalmente e di iscrivermi al corso di laurea in lingue e letterature straniere. Dopo la laurea in lingue ho trascorso un periodo negli Stati Uniti, dividendomi tra New York, Providence (Rhode Island), Boston e Chicago. Nel 2006 ho vinto un concorso per frequentare un dottorato di ricerca in letterature euro-americane, brillantemente conseguito ad aprile del 2009. Attualmente svolgo attività di ricerca nel campo della letteratura americana e degli studi di genere e queer.
Accanto a ciò ho frequentato una scuola di teatro e fatto parte di una compagnia teatrale per sei anni, attività che ho lasciato quando ho iniziato il dottorato di ricerca. Sono un accanito giocatore (e spettatore) di tennis, mi piace cucinare e bere del buon vino e sono un grande appassionato di viaggi, di arte contemporanea, di architettura e design, di cinema, teatro e, ovviamente, di moda.

Daniele S.

Sono nato a Genova nel 1976. Dopo aver anch’io frequentato il liceo scientifico mi sono laureato in chimica (indirizzo in chimica inorganica). Pur avendo avuto la possibilità di proseguire la ricerca in università, ho scelto di lavorare in azienda. Parallelamente, fin dall’infanzia, ho praticato la danza, sia nell’ambito della danza classica e moderna, sia in quello della danza sportiva. Ritiratomi dalle competizioni di danza sportiva, ho deciso di lasciare il lavoro nel settore della chimica e di avviare, invece, una scuola di danza, attività che svolgo tutt’oggi. Sono un amante e profondo conoscitore dell’opera e del balletto, un amante dei viaggi, di libri storici e biografici, dell’arte moderna e un appassionato di moda e profumeria artistica.

 

Comments are closed.