Le immagini della prima campagna curata dal nuovo direttore creativo Bruno Sialelli.

Il nuovo corso di Lanvin firmato dal direttore creativo Bruno Sialelli, inaugurato con la collezione autunno-inverno 2019-2020 Mystic pilgrims che ha sfilato all’interno del Musée de Cluny a Parigi, adesso, viene rappresentato attraverso la prima campagna pubblicitaria. La storica maison nell’orbita del gruppo Fosun, allora, svela Interference scattata dal fotografo britannico Glen Luchford che ha come protagonisti Kat Carter, Freek Mol, Dotain Yashitela, Jeranimo van Russel e Sara Grace Wallerstedt. In una cornice senza tempo, spicca il logo su un dialogo fluido di genere in cui menswear e womenswear non sono contrapposti, ma, al contrario, s’influenzano reciprocamente.

 

Comments are closed.