Donna Karan rimarrà direttore creativo di Donna Karan Collection.

Donna Karan will remain the creative director of Donna Karan Collection.

DKNY ha annunciato la nomina di due nuovi direttori creativi, Dao-Yi Chow e Maxwell Osborne, fondatori dell’etichetta americana Public School.
“Entrambi siamo cresciuti a New York – hanno commentato Dao-Yi Chow e Maxwell Osborne – e DKNY è sempre stata parte di questa città nei nostri anni di formazione come designer e newyorkesi. È certamente uno dei brand che ha avuto grande influenza su di noi e sulla moda americana. Siamo estremamente onorati ed emozionati di unirci all’azienda e di contribuire al nuovo capitolo di DKNY, uno dei marchi più iconici di Donna Karan, una vera ispirazione”.
Donna Karan ha fondato DKNY nel 1988 a cui ha aggiunto DKNY Jeans due anni più tardi. Nel 1997 ha lasciato il ruolo di amministratore delegato della compagnia che è entrata a far parte di LVMH nel 2001. Finora, la stilista ha supervisionato le collezioni.
“Più di ogni altro – ha spiegato Caroline Brown, ceo di Donna Karan International – questi designer rappresentano lo spirito autentico di New York. È stata una decisione importante per noi, presa dopo un lungo processo di selezione”.
Donna Karan continuerà a essere il direttore creativo di Donna Karan Collection.
“Fornirà un supporto per l’evoluzione di DKNY”, ha aggiunto Caroline Brown.
Dao-Yi Chow and Maxwell Osborne debutteranno con la loro prima collezione donna per DKNY il prossimo settembre durante la New York Fashion Week prima di passare al menswear.

ENGLISH VERSION

DKNY has announced the appointment of two new creative directors, Dao-Yi Chow and Maxwell Osborne, founders of American label Public School.
“We both grew up in New York,” Dao-Yi Chow e Maxwell Osborne commented, “and DKNY has always been part of the landscape of this city in our formative years as designers and New Yorkers. It is one of the brands that helped change the game for us and for American fashion. We are extremely proud and excited to be joining the company and to contribute to the next chapter of DKNY, one of the most iconic brands created by Donna Karan, a true inspiration.”
Donna Karan launched DKNY in 1988, adding DKNY Jeans two years later. In 1997 she stepped down as CEO of the company, which was bought by LVMH in 2001. Until now the designer had overseen the collections.
“I can’t think of designers who represent authentic New York in a better way,” explained Caroline Brown, CEO of Donna Karan International. “It’s a huge decision for us, and it’s not a decision made without serious due diligence.”
Donna Karan will remain the creative director of Donna Karan Collection.
“She’ll definitely support DKNY in an advisory role and will support this new creative team,” said Brown.
Dao-Yi Chow and Maxwell Osborne will reveal their first womenswear collection for DKNY this September at New York Fashion Week before turning their attention to menswear.

 

Comments are closed.