Arriva la decisione dopo più di un anno di ricerche.

The decision has been made after more than one year’s search.

Dopo l’uscita di Peter Dundas, secondo le ultime indiscrezioni, sarà Massimo Giorgetti ad assumere la guida creativa di Emilio Pucci. La nomina del fondatore di MSGM, che sarà legato alla maison fiorentina che fa capo a LVMH per i prossimi cinque anni, verrà comunicata nelle prossime settimane, tra la fine di marzo e l’inizio del mese di aprile, a causa dei termini burocratici di scadenza, a fine mese, del contratto del designer norvegese già arruolato da Roberto Cavalli. La ricerca, durata più di un anno, ha portato alla scelta dello stilista italiano che, in soli quattro anni, ha portato MSGM a toccare quota 35 milioni di euro di fatturato.

ENGLISH VERSION

After Peter Dundas’ departure, according to the latest rumours, Massimo Giorgetti will take the creative helm of Emilio Pucci. The appointment of the founder of MSGM, who will be bound to the Florence-based fashion house belonging to LVMH for the next five years, will be announced in the next few weeks, between the end of March and the beginning of April, because of the terms of the contract, which will expire at the end of the month, of the Norwegian designer, who has already been hired by Roberto Cavalli. The search, which lasted more than a year, has led to the choice of the Italian designer who, in only four years, allowed MSGM to reach a 35-million-euros turnover.

 

Comments are closed.