Cambiamenti in vista per due maison protagoniste, a breve, di Milano Moda Donna.

Changes on the horizons for two fashion houses protagonists of upcoming Milano Moda Donna.

Secondo indiscrezioni, la collezione autunno-inverno 2015-2016 di Emilio Pucci sarà l’ultima disegnata da Peter Dundas pronto a tornare, come si dice da tempo, da Roberto Cavalli dove dal 2002 al 2005 era stato chief designer. Al suo posto starebbe per arrivare Marco Zanini, uscito lo scorso novembre, dopo più di un anno, da Schiaparelli. Non risulta, invece, che il creativo italiano che vanta esperienze presso Rochas, Halston, Versace e Dolce & Gabbana, progetti di lanciare una linea che porta il suo nome.
Tra i candidati in corsa per il ruolo di direttore creativo di Emilio Pucci al posto dello stilista nato a Oslo nel 1969 e arruolato della maison fiorentina di proprietà del colosso del lusso LVMH nel marzo 2009, ci sarebbe anche Massimo Giorgetti, alla guida di MSGM.

ENGLISH VERSION

According to rumours Emilio Pucci’s collection for fall-winter 2015-2016 will be the last designed by Peter Dundas, who is said to be ready to go back to Roberto Cavalli’s company where, from 2002 to 2005, he was chief designer. He might be replaced by Marco Zanini, who left Schiaparelli in November, after a little more than a year. It has not been confirmed that the Italian designer, who has worked for Rochas, Halston, Versace and Dolce & Gabbana, is planning to launch an eponymous label.
Among the candidates to replace the designer, born in Oslo in 1969 and appointed creative director of the Florence-based fashion house belonging to LVMH in March 2009, there would also be Massimo Giorgetti, who is at the helm of MSGM.

 

Comments are closed.