Il debutto della stilista è previsto con la collezione donna autunno-inverno 2015-2016.

The designer will make her debut with the fall-winter 2015-2016 womenswear collection.

Dopo Milan Vukmirovic alla guida dell’uomo, Ports 1961 ha annunciato di aver arruolato Nataša Čagalj in qualità di direttore creativo della donna. Continua, quindi, il rilancio del marchio made in Italy in crescita a doppia cifra, controllato da Fiona e Salem Cibani, che fa parte del gruppo, quotato alla borsa di Hong Kong da 300 milioni di dollari di ricavi annui, il 5% dei quali realizzato dall’etichetta.
“Nataša ha un incredibile talento individuale e una grande forza creativa. La sua visione – ha commentato Fiona Cibani, che lascerà il timone creativo per assumere la carica di presidente – è assolutamente in linea con la donna di Ports 1961. Sono molto contenta di avere Nataša a bordo e sento che è arrivato il momento per scrivere un nuovo capitolo evolutivo per Ports 1961. Questa è una decisione a lungo termine”.
La designer sta già lavorando alla collezione per l’autunno-inverno 2015-2016 che sarà presentata a febbraio durante Milano Moda Donna. Nataša Čagalj ha studiato presso la Central Saint Martins di Londra per, poi, lavorare negli uffici stile di Cerruti arte, di Lanvin dal 2001 al 2005, di Stella McCartney dal 2005 al 2012 come head of design e di Victoria Beckham come creative director.

ENGLISH VERSION

After Milan Vukmirovic for menswear, Port 1961 has announced that it has appointed Nataša Čagalj as creative director of womenswear. The relaunch of the brand belonging to Fiona and Salem Cibani, which reported a double-digit growth, thus continues. Ports 1961 is part of a group listed on the Hong Kong stock exchange, whose annual proceeds amount to 300 million dollars, 5% of such proceeds are realized by the label itself.
“Nataša is an incredibly talented individual and creative force. Her vision,” commented Fiona Cibani, who will pass the baton as creative director and will move up to take the post as President, “is perfectly in line with the Ports 1961 woman. I’m very excited to have Nataša on board and I strongly feel it’s time for a new chapter in the evolution of Ports 1961. This is a long term decision.”
The designer is already working at the fall-winter 2015-2016 collection, which will be shown in February during Milano Moda Donna. Nataša Čagalj studied at Central Saint Martins in London and then worked in the style offices of Cerruti arte, Lanvin from 2001 to 2005, Stella McCartney from 2005 to 2012, as head of design, and Victoria Beckham, as creative director.

 

Comments are closed.