Lo stilista debutterà con la sua prima collezione per il marchio francese del lusso il prossimo marzo.

The designer will debut with his first collection for the French luxury firm next March.

Louis Vuitton ha nominato Nicolas Ghesquière nuovo direttore artistico delle collezioni femminili, con effetto immediato. Lo stilista 42enne, presenterà in passerella la sua prima collezione a Parigi il prossimo marzo.
Dalla griffe francese che festeggerà il suo 160esimo anniversario nel 2014 fanno sapere che Ghesquière sarà in grando di infondere “nelle collezioni donna della fashion house una moderna visione creativa fondata su valori di raffinatezza, savoir-faire e qualità eccellente”.
“Per me Louis Vuitton – ha dichiarato Nicolas Ghesquière – è sempre stata sinonimo di lusso estremo, innovazione e ricerca. Sono molto onorato del compito che mi è stato affidato e orgoglioso di entrare a far parte della storia di questa grande maison. Condividiamo gli stessi valori e una visione”.
Il creativo prende il posto di Marc Jacobs, lo stilista americano che ha lasciato Louis Vuitton lo scorso mese dopo 16 anni per concentrarsi sul suo marchio omonimo. Nicolas Ghequière, invece, ha iniziato la sua carriera lavorando, tra gli altri, per Jean Paul Gaultier e Thierry Mugler prima di entrare come freelance da Balenciaga per disegnare una piccola collezione per il mercato giapponese. Promosso a direttore creativo nel 1997, ha detto addio a Balenciaga lo scorso novembre in seguito a contrasti con il management sul futuro della società.

ENGLISH VERSION

Louis Vuitton has named Nicolas Ghesquière new artistic director of women’s collections, effective immediately. The 42-year-old designer is to show his first collection in Paris next March.
The French fashion house which will mark its 160th anniversary in 2014 said Ghesquière would bring “a modern creative vision to the house’s women’s collections, building on the values of refinement, savoir-faire and extreme quality.”
“Louis Vuitton,” Nicolas Ghesquière said, “has always incarnated for me the symbol of ultimate luxury, innovation and exploration. I am very honored of the mission that I am entrusted with, and proud to join the history of this great maison. We share common values and a vision.”
He succeeds Marc Jacobs, the American designer who stepped down from Louis Vuitton last month after 16 years to focus on developing his signature brand. Nicolas Ghesquière, instead, started his career working for designers including Jean Paul Gaultier and Thierry Mugler before signing on at Balenciaga as a freelancer to design a small collection for the Japanese market. Promoted to creative director in 1997, he exited Balenciaga last November after clashing with management about the future direction of the company.

 

6 Responses to Nicolas Ghesquière confermato da Louis Vuitton / Nicolas Ghesquière confirmed at Louis Vuitton

  1. Annalisa says:

    Fortunatamente non è servito tutto il tempo che è stato necessario per la nomina di Raf Simons a Dior.

  2. Salvatore says:

    Non vedo l’ora di vedere la prima collezione di Ghesquière.

  3. fendissima says:

    Sarei curiosa di sapere se l’intento con Ghesquière è quello di dare un’immagine totalmente nuova al ready to wear di Louis Vuitton dato che è nato con Marc Jacobs o ci sarà una certa continuità. Entrambe le opzioni hanno pro e contro da valutare.

  4. Matteo says:

    Avrei preferito che si cimentasse nella realizzazione di un suo marchio anche se potrebbe riuscire a esprimere molto di se stesso anche da Louis Vuitton. Sempre che il direttivo voglia imprimere una svolta al marchio e che gli venga lasciata sufficiente libertà creativa.

  5. Annalisa says:

    Potrebbe anche accadere come per Marc Jacobs e John Galliano in passato.

  6. Anonimo says:

    Lvmh ha deciso di far slittare l’uscita del primo profumo del marchio Louis Vuitton. Non sarà per la fine del 2013 ma non prima del 2016.