Coniugare le contraddizioni è la nuova sfida di Ermenegildo Zegna e Stefano Pilati, alla sua prima collaborazione con il gruppo. La tradizionale manualità sartoriale statutaria del marchio è poeticamente traslata in un pezzo inedito e originale ispirato dal suono delle macchine di tutti i siti produttivi di Zegna, composto e interpretato dal pianista Maxence Cyrin per intervallare il ritmo contemporaneo techno-industrial musicato da Klas Åhlund, in sintonia con le immagini girate ed editate dal regista Johan Söderberg per il video di background.
Il concept di Pilati è chiaro: la collezione è parte di uno script interattivo, la sua estetica è raccontata attraverso suggestioni video e audio. Sartorialità e gestualità cromatiche sono gli elementi chiave di una sfilata che patrocinerà l’apertura di un’installazione che perdurerà in loco per tutta la durata della settimana della moda maschile.
Un’azione del Gruppo Zegna a sostegno della città di Milano per stimolare l’interazione tra gli addetti ai lavori del settore moda e nuovi fruitori del sistema.

ENGLISH VERSION

To combine contradictions is the new challenge of Ermenegildo Zegna and Stefano Pilati, who is working for the first time with the group. The brand’s traditional craftmaship and sartorial skills is poetically translated in an unusual and original piece inspired by the sound of the machines in all the factories of the company, written and played by the pianist Maxence Cyrin, which alternates with the techno-industrial contemporary rhythm composed by Klas Åhlund, in accord with the images filmed and edited by Johan Söderberg for the video in the background.
Pilati’s concept is clear: the collection is part of an interactive script, his aesthetics is told through audio and video suggestions. Tailoring and chromatic gestures are the key elements of a fashion show sponsoring an installation which will be on site during the whole menswear fashion week.
An action of the Zegna group to support the city of Milan and simulate the interaction of fashion industry insiders and new users of the system.

Foto/photos: GoRunway.com

 

4 Responses to Ermenegildo Zegna primavera-estate 2014 / Ermenegildo Zegna spring-summer 2014

  1. fendissima says:

    Ci voleva Stefano.

  2. Matteo says:

    Un caloroso bentornato a Stefano Pilati. Splendida collezione.

  3. Salvatore says:

    Stefano Pilati incontra Zegna: fantastica!

  4. giulia says:

    Bravo Pilati.