Jean Paul Gaultier e Ittierre SpA hanno siglato un accordo per la produzione e la distribuzione del menswear del marchio.

Jean Paul Gaultier and Ittierre SpA have signed agreements for production and distribution of the brand’s menswear.

Continua il percorso di rilancio di Ittierre, la società acquisita nel 2011 da Antonio Bianchi dal fallimento della ex capogruppo It Holding. Dopo il recente accordo con Gibò, realtà toscana guidata dall’amministatore delegato Franco Penè, per il womenswear in seguito alla separazione da Aeffe, Jean Paul Gaultier sceglie di restare in Italia affidando al gruppo molisano, le licenze di produzione e vendita a livello internazionale sia della collezione maschile, che sarà presentata il 17 gennaio a Parigi, sia di una nuova linea streetwear uomo e donna.
Ittierre svilupperà, dunque, il menswear Jean Paul Gaultier a partire dalla stagione autunno-inverno 2013-2014, mentre dalla primavera-estate 2014, con un accordo di cinque anni più cinque, si occuperà anche della gestione della nuova linea streetwear del sessantenne stilista francese che debutterà a giugno 2013.
Intanto, a Milano, è sbarcato It’s 30 Manzoni, il primo temporary department store di Ittierre, che resterà aperto fino a luglio 2013. Distribuito su oltre 1000 metri quadrati situati al 30 di via Manzoni, all’interno del palazzo Gallarati Scotti, per lungo tempo sede della boutique Driade, ospita uno spazio polifunzionale, che include un’area lounge, destinata a diventare un punto di ritrovo per il capoluogo lombardo.

 

Comments are closed.