La Fédération Française de la Couture, du Prêt-à-Porter, des Couturiers et des Créateurs de Mode ha presentato il calendario degli appuntamenti dell’alta moda distribuiti tra domenica 1 e giovedì 5 luglio 2012.

The Fédération Française de la Couture, du Prêt-à-Porter, des Couturiers et des Créateurs de Mode presented the schedule for haute couture runway shows, which will take place between July 1 and July 5, 2012.

Due fashion show sono in programma al Ritz, nel Salon Vendôme, per Atelier Versace che, dopo otto anni di assenza dalle passerelle e la presentazione di gennaio all’École Nationale Supérieure des Beaux-Arts, torna a sfilare a Parigi in una location che rievoca  il passato poiché lo storico hotel era già stato scelto altre volte dalla maison della medusa tra il 1990 e il 2004.
“Sono davvero emozionata – ha detto Donatella Versace – di tornare a sfilare al Ritz: qui ho condiviso molti momenti speciali con mio fratello Gianni. L’imminente chiusura del hotel per due anni, segna la fine di un’era ma anche l’inizio di una nuova epoca e, ancora una volta, poter sfilare con la collezione Atelier Versace proprio lì, è per me un fatto straordinario”.

Domenica 1 luglio 2012

h. 19:30 – 20:30 VERSACE

Lunedì 2 luglio 2012

h. 11:30 CHRISTOPHE JOSSE
h. 12:30 BOUCHRA JARRAR
h. 14:30 CHRISTIAN DIOR
h. 16:30 ALEXIS MABILLE
h. 18:00 ADELINE ANDRÉ
h. 19:30 GIAMBATTISTA VALLI
h. 20:30 IRIS VAN HERPEN

Martedì 3 luglio 2012

h. 10:00 – 12:00 CHANEL
h. 14:30 STÉPHANE ROLLAND
h. 15:30 ATELIER GUSTAVOLINS
h. 16:30 GIORGIO ARMANI PRIVÉ
h. 17:30 GIVENCHY
h. 18:30 ALEXANDRE VAUTHIER
h. 19:30 JULIEN FOURNIÉ

Mercoledì 4 luglio 2012

h. 10:00 ON AURA TOUT VU by Yassen Samouilov and Livia Stoianova
h. 11:00 FRANK SORBIER
h. 12:30 ELIE SAAB
h. 13:30 YIQING YIN
h. 14:30 JEAN PAUL GAULTIER
h. 16.00 MAISON RABIH KAYROUZ
h. 18:00 VALENTINO
h. 19:30 MAISON MARTIN MARGIELA

Giovedì 5 luglio 2012

h. 10:00 BOUCHERON, CHANEL JOAILLERIE, CHAUMET, DIOR JOAILLERIE, MELLERIO DITS MELLER, VAN CLEEF & ARPELS

 

One Response to Haute Couture à Paris

  1. fendissima says:

    Difficile compito per Raf Simons da Dior considerando l’incremento delle vendite anche senza direttore creativo. Come si è sempre detto, il nome dello stilista non interessa troppo i consumatori. Non vedo l’ora di vedere anche se è iniziato un nuovo corso per Versace.