Lo stile è Rock Royal, quello che Ermanno Scervino propone il prossimo autunno-inverno. Moderna sartorialità che si fonde a ispirazioni inglesi: maglieria argyle e righe sotto i capi sartoriali.
I tessuti esclusivi della maison e la lana cotta stretch sono protagonisti di giacche e cappotti aderenti ma morbidi. Sperimentazione per i nuovi tessuti comfort di maglia doppiati con maglia rasata.
I check, dal Galles al micro e maxi pied-de-poule, si fondono tra loro in perfette combinazioni per cappotti, giacche e sciarpe. Così i parka, in cotone usurato, doppiati in pelliccia di kalgan lavorata ad intarsio disegno argyle, le giacche sportive in principe di Galles o pied-de-poule con applicazioni in nappa plongé, si alternano ai cappotti sartoriali in panno di lana double lavorati con cimosa a vista.
Di ispirazione militare i capispalla realizzati in panno di lana, lavorazione taglio a vivo, con patch e cuciture a contrasto.
Nel gioco dei mix, le maglie dai colli alti e morbidi mostrano insoliti accostamenti tra righe e rombi, sembrano giacche ma sono lavorate ai ferri o sono cardigan con colli punto pelliccia. E il pantalone bianco diventa filo conduttore del nuovo look.
Per la sera, di rigore, il nero con cappotti in panno double e giacche smoking con plastron e rever in velluto e raso o in pilor accoppiato al macramè con un effetto usurato dato da un trattamento manuale. Le camicie sono bianche con lavorazioni di plissé e nervature. La sciarpa, in seta, è a righe bianco/nero.
Tra gli accessori, scarpe in speciali pellami e velluto dell’aspetto invecchiato e nuovi tronchetti in pelliccia di capra, sciarpe nei tessuti della collezione o in camoscio doppiato con maglia cashmere/seta.
Grigi mélange e antracite, verdi militari, nuance del marrone bruciato, blu e nero sono i colori principali accompagnati da accenti di azzurro negli interni dei bomber tecnici e nelle camicie in Oxford. Punte di rosso e giallo nelle rifiniture di cappotti e maglie.

Foto/photos: courtesy Ermanno Scervino

 

One Response to Ermanno Scervino autunno-inverno 2012-2013 / Ermanno Scervino fall-winter 2012-2013

  1. giulia says:

    Deludente.