Domenico Dolce e Stefano Gabbana parlano delle collaborazioni coi colossi di fast fashion e dei giornalisti di moda.

Domenico Dolce and Stefano Gabbana talk about fast fashion collaborations and fashion journalists.

È diventato ormai abbastanza difficile trovare un marchio che non abbia mai collaborato con un retailer di fast fashion. Tra essi, non figura Dolce & Gabbana e, a quanto pare, non avverrà neanche in futuro. Quindi, è meglio abbandonare ogni speranza di poter acquistare ad un prezzo accessibile un capo disegnato dal duo creativo.
“Ultimamente è tutto un “trusciume” – ha dichiarato Domenico Dolce – non c’è qualità, queste aziende di fast fashion sfornano un look dopo l’altro. Le persone hanno pensato che fosse cool ma è cheap. Non ci si può aspettare qualità a 20 euro. È come del buon baccalà a 5 euro. Com’è possibile?”.
I due stilisti, d’altra parte, sembrano insoddisfatti anche dei giornalisti di moda.
“A volte ci chiediamo se queste famose penne – ha commentato Stefano Gabbana – capiscano qualcosa. Noi siamo in grado di giudicare se i vestiti non sono cuciti bene ma loro capiscono se gli abiti sono ben fatti?”.
“Non abbiamo mai fatto tutto questo per soldi – ha concluso Domenico Dolce – ma non toccate il nostro lavoro o i nostri vestiti”.

 

3 Responses to Dolce & Gabbana non collaboreranno mai con un retailer di fast fashion / Dolce & Gabbana will never collaborate with a fast fashion retailer

  1. Matteo says:

    L’aveva detto anche Donatella Versace.

  2. Anonimo says:

    Come non faranno mai una bottiglietta della Coca Cola salvo poi però fare le magliette con quella stampa.

  3. Gabriele says:

    Che differenza tra loro e quel genio della comunicazione che è Karl Lagerfeld.