Una nuova Jacqueline Kennedy. Kate Middleton vestita da giovane “regina madre”. Abiti e cappottini sempre assortiti, abbinati.
I colori sono quelli degli acquerelli, rosa, cipria, lilla e gli azzurri, per cappotti-pelliccia in mongolia e montone a ricciolo fitto in tonalità brillanti pronti per essere sfilati e svelare abiti a corolla, freschi babydoll o fluttanti vestitini in mohair. Vichy, tartan o fantasie floreali interrompono la sequenza di tinte unite.
Mary-Jane bicolori con tacco diritto e bébé in satin con triplo cinturino e tacco sagomato completano il look insieme a calze velate in toni pastello.

Foto/photos: courtesy Philosophy di Alberta Ferretti

 

3 Responses to Philosophy di Alberta Ferretti autunno-inverno 2011-2012 / Philosophy di Alberta Ferretti fall-winter 2011-2012

  1. Anonimo says:

    Graziosa!

  2. fendissima says:

    Un po’ troppo giovane e sdolcinata. Interessanti le scarpe.

  3. Matteo says:

    Ultimamente tanto più trovo interessante Alberta Ferretti, tanto meno riesco a digerire Philosophy. Salvo solo le scarpe.