La decadenza del periodo barocco con il suo dinamismo e i particolari intricati e la nostalgia romantica evocata dalle opere grafiche di Hiroshi Nagai tratte dalla sua raccolta “Il tempo passa …” prendono vita nella collezione di questa stagione. Ricami, applicazioni e paillette cucite a mano rievocano l’edonismo del passato ma, in puro stile Manish Arora, alla sinuosità dello stile barocco si contrappongono linee rigorose e futuristiche, creando l’interessante illusione di un barocco futuristico.
L’oro è combinato con blu e rossi, che riecheggiano la tradizione indiana da cui proviene Manish Arora. Non appena si esaminano da vicino le stampe, l’India si materializza sotto forma di danza Natraj.
Il matrimonio tra il barocco vibrante e i malinconici disegni di Nagai che, come suggerisce il titolo, rimandano a ricordi di un’estate magica di promesse realizzate, si tramuta, però, anche in una promessa di uno sguardo al futuro.
La palette cromatica include sfumature di blu, viola, verde menta, blu oltremare, panna, rosso, nero e oro su tessuti come chiffon, crêpe, seta, cotone e seta e la maglia di cotone.

 

One Response to Manish Arora primavera-estate 2011 / Manish Arora spring-summer 2011

  1. Matteo says:

    Divertente.