Vibrazioni contemporanee definiscono la nuova collezione disegnata da Angela Missoni. Abiti alla caviglia, maxi skirt, top very short, bermuda e pantaloni, giacche e lunghi gilet generano da articolazioni di geometrie piane, giochi di cerchi e quadrati, rettangoli e triangoli.
See-through sostenuti di modelli svasati, scollature geometriche e lunghi spacchi simmetrici, sagome che prendono forma e volume sul corpo, si stagliano, oscillano e fluttuano nello spazio, tridimensionalizzate da effetti di luce e ombra, opacità e trasparenza, motivi in rilievo, plissé e bordature, movimentate da flussi di parole in libertà, evocazioni d’immagini, suoni, rumori, funny statement, mini-messaggi che si mescolano e s’intrecciano con i motivi macro fiammati, a greche e zigzag o a jacquard.
Maglia impreziosita da bordure ricamate, variopinte applicazioni e frange di perline, declinazioni di tinte pop e tonalità acide, blocchi di colore dal giallo all’arancio, dal blu al verde, cut-out e “put together” di punti e trame diverse.
Protagonista di un guardaroba estivo che rende omaggio all’arte di oggi e celebra le diverse culture del mondo, da accessoriare con scarpe o sandali multicolore con fun heel stondato in colori fluo, tracolline e borse dai patchwork in rilievo in maglia e pelle, eccentrici occhiali da sole, bracciali charms con messaggi ironici e cappelli con ampie spettacolari falde squadrate che incorniciano e accentuano l’unicità, il mistero della donna di oggi.

 

2 Responses to Missoni primavera-estate 2011 / Missoni spring-summer 2011

  1. Matteo says:

    Abbastanza interessante ma non è sicuramente tra le mie preferite. Angela sa fare decisamente meglio. Direi sottotono.

  2. giulia says:

    A me invece è piaciuta molto. Inconsueta ma decisamente moderna e avanguardista. La sperimentazione di nuove frontiere è interessante quando ha risultati come questo.