Dopo aver lasciato da parte la sport couture e l’hard rock sono ora le suggestioni berbere a contagiare la donna Gucci che rende metropolitane le sue passioni nomadi. Consapevole del suo potere seduttivo, oscilla tra linee rilassate e volumi scolpiti, tra le frange e i punti larghi della maglia a rete tricot, tra il nero, i colori della sabbia e quelli delle pietre preziose delle prime uscite.
“Forza e sensualità”, ha dichiarato Frida Giannini a S&D Fashion Blog nel backstage, sono le due anime della collezione che coesistono e si rafforzano dando come risultato capi estremamente lussuosi e grintosi uniti a cinture, borse, nappine e tacchi a stiletto color oro. Immancabili gli accessori: shopping dal nuovo effetto a canestro, minibag a tracolla, booties a gabbia, bracciali dal sapore esotico e collane in bambù.

 

5 Responses to Gucci primavera-estate 2011 / Gucci spring-summer 2011

  1. Matteo says:

    A piccoli passi Frida migliora sempre di più.

  2. giulia says:

    No.Ho saputo che hai incontrato Alexis e non mi hai detto niente?

  3. Matteo says:

    Con Alexis siamo "vicini di casa" per questo ci siamo conosciuti. Comunque, è stato un piacere parlare e scambiare opinioni con una persona così preparata sulla moda ma anche molto ecclettica nella conversazione.

  4. Miki says:

    Un mix di Louis Vuitton e YSL.

  5. Salvatore says:

    Era meglio la stagione precedente.