Il couturier francese lancia una linea più economica per la prossima primavera.

The French couturier launches a more affordable line for next Spring.

Senza darle un nome, ma annunciandola come più “casual” nello stile e “accessibile” nei prezzi, debutterà la prossima primavera una capsule collection prodotta dall’italiana GFM Industries, nuovo partner nostrano della maison, che già collabora con le aziende Aeffe e Fuzzi per la maglieria.
Da quando, qualche anno fa, è scomparsa la Gaultier Jeans e l’offerta interna è stata riorganizzata con la sospensione delle licenze, il marchio esiste solo con l’alta moda targata Gaultier Paris e la linea principale denominata Jean Paul Gaultier.
Ora, grazie a questa piccola collezione, si amplierà l’offerta collaterale del brand.
Attesa per la primavera-estate 2011 ma priva di un nome specifico, dovrebbe comprendere fra i 40 e i 60 pezzi, capi “casual”, secondo la casa di moda, confezionati prevalentemente in tessuto jeans, con uno spirito che richiama quello espresso dalla prima linea.
La presentazione agli acquirenti sarà effettuata in ottobre, in occasione della fashion week parigina. La distribuzione resta nelle mani del marchio, che intende proporre questa collezione nelle boutique monomarca di Parigi, Tolosa, Ginevra e Londra ma anche presso i corner e i multimarca.

 

Comments are closed.