Alberta Ferretti presenta la sua prima collezione di abiti da sposa durante la Haute Couture a Parigi.

Alberta Ferretti presents her first bridal collection during Paris Haute Couture.

Nel Salon Psyché dell’Hotel Ritz in occasione della Haute Couture a Parigi Alberta Ferretti ha presentato Alberta Ferretti “Forever”, la sua prima collezione per la sposa.
Quattordici abiti, tutti bianchi, interamente cuciti e ricamati a mano in Italia che esprimono l’essenza dello stile elegante, romantico e femminile della maison. Ognuno ha il nome di un fiore, la rosa, il mughetto, il narciso, il tulipano, l’anemone, il giglio, la magnolia, la gardenia, il non ti scordar di me, la camelia, il glicine, l’artemisia, la dalia e la peonia perché i fiori sono simbolo di leggerezza, freschezza e poesia .
Se in passato la stilista, sollecitata dalla clientela internazionale a creare vestiti incredibili per un giorno memorabile e unico, aveva già realizzato abiti da sposa, questa esclusiva capsule demi-couture vuole raccontare al meglio il sogno, la magia che un abito così speciale deve evocare.
Questa prima collezione non si limita a lunghi abiti principeschi: comprende modelli fluttuanti, a colonna , ma anche corti impreziositi da ricami. La loro realizzazione richiede da un minimo di 30 ad un massimo di 80 ore di lavoro.
I ricami, monocromi e delicati, sono fatti di perle, swarovski cabochon, fili di argento e platino che illuminano i vestiti come gioielli.
I tessuti sono preziosi e impalpabili come la mousseline di seta, il tulle, anche 80 metri per una gonna, il satin o il mikado di seta e sono usati per enfatizzare la silhouette.
Alberta Ferretti offre un servizio esclusivo per soddisfare anche le richieste delle clienti più esigenti e più fedeli del marchio che potranno cosi godere di una creazione unica.

 

Comments are closed.