Una rivisitazione dell’estate secondo il tema “spiaggia e mare” e un invito ad una corsa in moto o a cavalcare le onde con il surf sotto la luna. La collezione mescola attitudine rock, eleganza non convenzionale e originalità, tessuti rivoluzionari, tagli originali e uno stile anticonformista. Un parka di tulle trasparente, con un motivo “surf” ricamato e le spalline da motociclista, è abbinato ad un sarouel giallo fluorescente e multitasche, direttamente ispirato alle protezioni per gomiti e ginocchia dei centauri, una giacca corta con cappuccio dove la leggerezza e la finezza del tessuto è abbellita da stampe vegetali o, ancora, una giacca di seta stropicciata nera ornata con un plastron di pelle perforato, decorato da paillettes.
L’abbinamento tra pelle leggerissima e cuoio resistente crea una sottile armonia. La tecnica di posizionare un pezzo di pelle su un ovale di legno conferisce volume alle spalle, senza l’inserimento delle normali spalline.
Sul davanti dei blouson e delle giacche con cappuccio sono fissate, grazie a bottoni a pressione, delle lunghe cinture. Lusso, delicatezza e leggerezza: il pellame diventa veramente una seconda pelle.
Come nelle collezioni precedenti, sono presenti dettagli iconici, come il colletto Mao o le maniche aderenti, che si adattano alle spalle.
Da segnalare la ricerca stilistica e tecnica: collage patchwork, seta e lino con stampa coccodrillo in rilievo, pelle sintetica realizzata al 100% in poliuretano, decorazioni con spruzzi e onde dall’effetto nebuloso, poncho unisex in poliestere chiazzato o con righe alla marinara per proteggere le pelli delicate, shorts multitasche o sarousel stretti sul fondo.
E per completare il total look, sneaker alte in giallo e bianco o stivali da rocker con due centimetri di tacco nascosti all’interno.

 

Comments are closed.