Il giovane stilista canadese disegnerà per due stagioni una capsule collection donna per il marchio di Fidenza.

The young Canadian designer will design for two seasons a capsule collection for the brand from Fidenza.

Pinko si allea con Mark Fast per una minicollezione firmata a quattro mani che affiancherà quella principale del brand del gruppo emiliano e debutterà a Milano in settembre per la primavera-estate 2011 con un evento ad hoc. Duplice l’obiettivo: rafforzare l’upgrading del marchio ed entrare nei multimarca internazionali.
Il 29enne stilista canadese, attualmente residente a Londra, laureato due anni fa presso il Central Saint Martins College of Art and Design di Londra, nasce come designer di maglieria. È conosciuto, come fanno sapere dalla casa di moda fondata oltre 20 anni fa da Pietro Negra e Cristina Rubini, per la sua consapevolezza delle forme, la tecnica innovativa nel knitwear e per aver mostrato la sua collezione in occasione della London Fashion Week sin dal settembre 2008.
“Londra ha fama a livello mondiale per i suoi incredibili talenti creativi – ha sottolineato Pietro Negra – e noi siamo entusiasti che Mark collabori con noi. Con la nostra profonda conoscenza nel creare collezioni belle e di successo crediamo che questa nuova collezione rappresenti un connubio perfetto tra creatività straordinaria e capi accessibili e facilmente indossabili”.
La linea, infatti, porterà un tocco fresco e diverso nell’universo di Pinko e sarà venduta sullo stesso versante di prezzo.
“Questa per me – ha commentato, invece, Mark Fast – è un’opportunità meravigliosa. È un’ottima scuola per me lavorare con una famiglia che sa ciò che conta nella gestione di una collezione riconosciuta a livello mondiale. Amo lo stile di Pinko che crea un abbigliamento facile da indossare, ma allo stesso tempo sexy e divertente e a prezzi ottimi. Per me questo rappresenta un’opportunità per portare il mio stile al grande pubblico”.
Attualmente Pinko, che ha chiuso il 2009 sostanzialmente stabile, +0,6%, rispetto ai 148 milioni di euro del 2008, è attivo attraverso 800 punti vendita a livello internazionale, compresi i negozi monomarca di Londra, Parigi e Milano.

 

Comments are closed.