23 Responses to Chanel resort 2011

  1. Dudù says:

    Ancora co ste pre-collezioni? mamma che noia… la settimana dopo sono già nel dimenticatoio. Energia sprecata (qualore se ne investisse)

  2. giulia says:

    Che orrore.

  3. Anonymous says:

    Che roba è?

  4. Matteo says:

    Un po' meno uscite no? Troppo ripetitiva.

  5. Miki says:

    Alcuni pezzi fanno molto Mademoiselle Coco ai tempi di Deauville e Biarritz.

  6. Salvatore says:

    La parte in bianco e nero è molto bella e sofisticata. Direi che solo quella vale la collezione.

  7. giulia says:

    @ Matteo ma qualcosa ti è piaciuta?

  8. fendissima says:

    Belle solo le scarpe e qualche accessorio.

  9. Matteo says:

    St. Tropez è bellissima.

  10. fendissima says:

    Infatti direi che la collezione è proprio adatta a St. Tropez. Ma altrove?

  11. giulia says:

    Una delle cose apprezzabili delle collezioni crociera di Chanel è proprio la forte connotazione insieme ai riferimenti stilistici e iconografici tanto cari a Mademoiselle.

  12. nicola says:

    Meglio di Shanghai ma peggio di Venezia.

  13. freak bitch says:

    Meno kitsch degli orsi polari.

  14. Anonymous says:

    Ma sempre kitsch ugualmente.

  15. J'adore Dior says:

    Niente di speciale.

  16. nicola says:

    Tipicamente Karl.

  17. giulia says:

    L'essere kitsch e chic?

  18. nicola says:

    Esatto.

  19. Salvatore says:

    Per MikiSaint Tropez è per Karl quello che Deauville e Biarritz erano per Coco Chanel.

  20. Roberto says:

    @ Dudù questa collezione è vendibile come dovrebbe essere una cruise.

  21. Anonymous says:

    Le scarpe sono tremende. Dove sono gli splendidi outfit del cortometraggio?

  22. Elìa says:

    bhè ma lo stile degli abiti del cortometraggio?la collezione profuma di ARIA FRITTA!

  23. manolo blahnik scarpe says:

    dopo aver visitato il tuo blog, io faccio cosa che si è completamente un blogger super alta moda