Due nuove aperture per due marchi di calzature che fanno capo al Gruppo Prada: Church’s in Italia e Car Shoe in Asia.

Two new openings for the footwear brands belonging to the Prada Group: Church’s in Italy and Car Shoe in Asia.

Church’s, lo storico marchio inglese di calzature, fondato nel 1873 a Northampton , di proprietà del Gruppo Prada dal 1999, apre a Torino al 7/a della centrale via Lagrange, raffinata isola pedonale del centro cittadino.
Il nuovo spazio, progettato dall’architetto Roberto Baciocchi, si estende su un unico piano e ha una superficie totale di circa 250 metri quadrati. Le vetrine che si inseriscono nelle cornici originali del palazzo sono caratterizzate da materiali tradizionali come il legno e l’acciaio lucido che sottolineano la forte identità del brand. L’interno, un accogliente e sofisticato salotto in cui il prodotto è protagonista discreto, presenta, invece, elementi classici come le boiserie in rovere, le poltroncine, il divano in pelle color “British Racing Green” e il grande tappeto beige che sono accostati con sapiente equilibrio a un design moderno e innovativo, che trasmette il carattere tradizionale, ma anche internazionale dell’etichetta. Accanto alle calzature da uomo e da donna, si trovano anche gli articoli di pelletteria e da viaggio, gli accessori e le cravatte.
Con questa significativa apertura continua la strategia di sviluppo di Church’s, che prevede una forte espansione del canale retail in tutti i mercati di riferimento: nel biennio 2008-2009 il marchio ha, infatti, aperto negozi monomarca a Venezia, Bologna, Hong Kong, Leeds, Edimburgo, Milano (La Rinascente), Ginevra, Madrid, Londra (White City), Singapore e ne ha ristrutturati tre a Londra e uno a Bruxelles.

Car Shoe, d’altra parte, inaugura il suo primo punto vendita in Asia, all’interno del mall Ion Orchard di Singapore. Dopo le aperture italiane di Milano, Capri e Roma il brand, famoso per il classico mocassino da guida destrutturato con la suola a tasselli di gomma brevettato nel 1963 e da sempre rappresentativo dell’etichetta, che gravita nell’orbita del Gruppo Prada, sbarca nel Far East con una boutique di 150 metri quadrati progettata dall’architetto Roberto Baciocchi.
Il concept architettonico dell’ampio spazio espositivo, sviluppato su un’unica area con due vetrine, rispecchia l’identità del marchio e riprende gli elementi di riferimento legati al mondo dell’automobile di lusso anni ’50: autentici sedili di auto d’epoca e due “light box” di nuova generazione si uniscono a dettagli eleganti che prevedono l’utilizzo di materiali pregiati come radica, alcantara e pelle.

 

One Response to Church’s a Torino e Car Shoe a Singapore / Church’s in Turin and Car Shoe in Singapore

  1. gt says:

    Proprio l'altro giorno ho comprato le Liverpool di Church's.