Divorzio nell’aria per Stefano Pilati, direttore creativo di Yves Saint Laurent, che potrebbe lasciare presto la casa di moda.

Stefano Pilati might be leaving his position at Yves Saint Laurent soon, unfortunately not by choice.

Secondo indiscrezioni, sembra che il sodalizio tra Yves Saint Laurent e il direttore creativo Stefano Pilati stia per giungere al termine. Un’ipotesi sollevata dall’assenza dello stilista al gala per la prima dell’“Armida” di Rossini al Metropolitan Opera di New York, sponsorizzato dalla maison francese che, però, prontamente ha smentito la notizia.
I portavoce hanno spiegato, infatti, che il designer, dal 2004 alla guida della griffe dove è subentrato a Tom Ford dopo essere stato nei quattro anni precedenti direttore stilistico della casa di moda per tutte le gamme di prodotto, non avrebbe potuto intervenire, come ha invece fatto in passato, perché impegnato nella messa a punto delle nuove collezioni e della campagna pubblicitaria dei prossimi mesi, assicurando che ci sarà in occasione di un altro importante evento, la sera del 3 maggio al Costume Institute del Metropolitan Museum.
Chiarimenti che, nonostante tutto, appaiono poco convincenti considerando che nel 2009 i ricavi del marchio che fa capo al Gucci Group sono scesi del 9,6% a cambi correnti rispetto al 2008, attestandosi a 237,5 milioni di euro. Una diminuzione che, indubbiamente, può essere attribuita alla crisi mondiale ma, secondo alcune fonti, è legata anche alle vendite non brillanti del prêt-à-porter le quali vengono, in parte, controbilanciate dal buon andamento degli accessori.
 

One Response to Stefano Pilati lascia YSL? Stefano Pilati to leave YSL?

  1. Anonymous says:

    Sarebbe ora e dovrebbe succedere anche da Dior Homme….