Il brand inglese di calzature, fondato nel 1873 a Northampton e entrato a far parte del Gruppo Prada dal 1999, apre il quarto monomarca nel mercato asiatico mentre Ballantyne debutta con una boutique a Fonteverde Natural Spa e Furla inaugura il suo più grande negozio francese a Parigi.

The English shoe brand, founded in 1873 in Northampton and part of Prada Group since 1999, opens its fourth store in the Asian market while Ballantyne makes its debut with a store at Fonteverde Natural Spa and Furla inaugurates its biggest French store in Paris.

Church’s inaugura il suo quarto flagship store in Asia, a Singapore, nella prestigiosa cornice dello ION, shopping mall dei marchi del lusso.
Il nuovo spazio, progettato dall’architetto Roberto Baciocchi, si estende su un unico piano e ha una superficie totale di 250 metri quadrati. La facciata è caratterizzata da un imponente portale di legno con sottili elementi lineari in acciaio lucido, al quale fanno da cornice due imponenti vetrine e due grandi light box, che sottolineano con decisione la forte identità del marchio e delle collezioni in vendita. Accanto alle tradizionali calzature da uomo e da donna, si trovano anche gli articoli di pelletteria e da viaggio, gli accessori e le cravatte della collezione Church’s. L’interno è un accogliente e sofisticato salotto in cui il prodotto, esposto in modo non invasivo, è protagonista discreto; elementi classici, come le boiserie in rovere, le poltroncine e i divani in pelle color “British Racing Green”, il marmo nero e il grande tappeto beige si alternano con sapiente equilibrio a un design moderno e innovativo, che trasmette il carattere non solo tradizionale, ma anche internazionale e attuale del brand e delle sue collezioni.
Con questa significativa apertura continua la strategia di sviluppo di Church’s che prevede una forte espansione del canale retail in tutti i mercati di riferimento: nel biennio 2008-09 il marchio ha, infatti, aperto negozi monomarca a Venezia, Bologna, Hong Kong, Leeds, Edimburgo, Milano (La Rinascente), Ginevra, Madrid, Londra (White City) e ha ristrutturato tre negozi a Londra e uno a Bruxelles.

Il cashmere di Ballantyne, invece, sarà in vendita anche nelle spa. Il marchio di proprietà del fondo Charme ha avviato una collaborazione con Fonteverde Natural Spa Resort. All’interno del resort a cinque stelle, immerso nel cuore della Toscana, è stata inaugurata una boutique dedicata alle collezioni Ballantyne.
Il resort si trova a San Casciano dei Bagni, antico borgo adagiato fra le colline della Val d’Orcia, celebre per le millenarie sorgenti di benefiche acque termali.
Un paesaggio di incomparabile bellezza che Ballantyne richiama nei colori luminosi e ispirati alla natura delle sue collezioni in cashmere.
Furla, infine, apre il suo più grande monomarca in Francia, nel cuore di Parigi. Situato al 35 di Boulevard des Capucines, tra la Madeleine, l’Opera e Boulevard Haussmann, il nuovo negozio si sviluppa su due piani con una superficie complessiva di 250 metri quadrati e tre grandi vetrine su strada.
Lo spazio si snoda in diversi ambiti espositivi attraverso cui i visitatori scoprono le collezioni Furla, dalle borse alle calzature, agli accessori di piccola pelletteria, occhiali, gioielli e orologi, la collezione “Furla Uomo” e le capsule collection “Furla Talent Hub”, progetto che vede la collaborazione con giovani stilisti emergenti. Raffinate combinazioni di design contemporaneo e materiali tradizionali creano un’atmosfera accogliente e sofisticata. Il pavimento lucido laccato nero, una struttura espositiva a “onda” in metallo scuro, scaffali in plexiglas bianco e vetro chiaro si uniscono ai toni caldi degli elementi in legno di betulla. Al piano terra, un’ampia vetrata rivela un giardino d’inverno e una larga scalinata porta al piano inferiore dove i clienti possono sperimentare una esperienza esclusiva di shopping, assistiti dal personale di vendita in una piccola area relax caratterizzata da un bancone con sedie di Philippe Starck.
Furla ha aperto la sua prima boutique monomarca in Francia nel 1990. Oggi il brand è presente in questo mercato con 8 punti vendita di proprietà, a Parigi, Lione, Cannes e Strasburgo, circa trenta corner nei principali department store e negli aeroporti e circa quaranta multimarca selezionati. L’apertura del nuovo flagship store a Parigi rientra nella strategia aziendale di rafforzamento della propria rete distributiva in Europa e nel mondo.
 

Comments are closed.