Smentita la notizia della vendita dei magazzini “icona” di Knightsbridge.

The news about the sale of the iconic Knightsbridge department store has been denied.

Nessun progetto di vendita all’orizzonte. Mohamed Al Fayed, proprietario del retailer britannico più famoso al mondo, si è affrettato a smentire l’ipotesi dichiarando di aver rifiutato la proposta di un investitore arabo, che potrebbe essere Qatar Holdings. Nessun commento da parte dei manager dell’azienda.

L’uomo d’affari ha anche scritto una lettera ai dipendenti per rassicurarli circa la sorte dei magazzini “icona” di Knightsbridge. Harrods “is not for sale”, si legge.
Al Fayed, che ha comprato i magazzini londinesi nel 1985, ribadisce di aver ricevuto una proposta del tutto spontanea da parte della holding araba.
“Non commentiamo questo genere di rumor – ha detto un portavoce di Harrods – ma, nonostante ciò, visto che siamo stati al centro del gossip per una possibile cessione, abbiamo deciso di rassicurare i dipendenti. Siamo felici di confermare che Harrods non è in vendita”.
I grandi magazzini sono stati fondati nel 1834 nella zone di Stepney, nell’East London, da Charles Henry Harrod. Nel 1849 il proprietario decise di trasferirsi, con un piccolo negozio, in centro, dove si trova tuttora il celebre retailer.
 

Comments are closed.