11 Responses to Balmain autunno-inverno 2010-2011 / Balmain fall-winter 2010-2011

  1. giulia says:

    Che incubo!!! Sempre le solite cose.

  2. Miki says:

    Volgare.

  3. Matteo says:

    Peggio di come mi aspettavo.

  4. fendissima says:

    Meglio del solito. Tutto sommato qualche pezzo è salvabile questa volta.

  5. Dudù says:

    Almeno non è dark… ormai tutti cavalcano il dark style…tutti sono diventati Rick Owens, chissà come mai: perchè è decisamente più facile.Può essere anche la stessa cosa di sempre e volgare ma almeno propone qualcosa id diverso rispetto agli altri. Non so voi mai io trovo la maggior parte delle collezioni sovrapponibili… e quando vedo una collezione diversa come questa a me un respiro di sollievo sorge spontaneo. Un appiattimento di idee incredibile. E' vero, per chi non apprezza il genere questa può apparire l'ennesima trovata ma non è così… in questa collezione c'è molto più del solito Decarnin.. c'è quasi l'ultimo Theyskens di Nina Ricci… un romanticismo che nelle precedenti collezioni non c'era.

  6. Louis says:

    Credo che si stia ripetendo da diverse collezioni, ma è anche vero che in questa collezione, numerosi sono i pezzi glam proposti!http://louis-myfashionshow.blogspot.com/

  7. freak bitch says:

    A me non dispiace.

  8. giulia says:

    Non vedo proprio niente di Nina Ricci by Theyskens. Il suo lavoro era anni luce lontano da questa roba e sicuramente almeno 30 volte superiore di Balmain. Al massimo c'è un tentativo mal riuscito di prendere spunto da Roberto.

  9. Anonymous says:

    Spunto da Roberto Cavalli dove? Volgare dove? Bisogna invece dare atto a Decarnin della sua coerenza nel mantenere lo stile che ha voluto creare per la donna Balmain fin dalla prima collezione. Poi quando le grandi catene di moda giovane copiano spudoratamente il suo stile, vuol dire che sei nella direzione giusta. Non c'è niente di peggio che avere una "bella" collezione che non compra o copia nessuno.

  10. Salvatore says:

    Già vista già vista già vista. Sempre le stesse spalle, sempre gli stessi tagli, sempre la stessa roba. Qualcosa di nuovo e di diverso no?

  11. Sarti says:

    @DudùNo.