Laura Biagiotti per l’inverno 2011 propone soluzioni post-crisi all’insegna di un’elegante e superba semplictà ed esprime un gusto caratterizzato da purezza delle linee e sentita raffinatezza. La scommessa della nuova moda è coniugare l’intuizione creativa con la vestibilità, l’anima con il corpo, il virtuale con il reale. L’intreccio è il motivo dominante inteso come principio costruttivo della collezione e del display ma soprattutto come elemento compositivo nella creazione degli strati e sovrapposizioni sui capi attraverso trame, maglie e reti.
“Sovrapposizioni – ha dichiarato Laura Biagiotti dopo la sfilata – che ogni donna potrà personalizzare a seconda del proprio gusto, del momento, del clima e del portafoglio”.
La maglia è presente ovunque: lavorazioni double, intrecci ariosi, grovigli ton sur ton, arricciature scomposte, scultorei giochi di coste si declinano in pull alati, cardigan-vestaglia, cappotti in mohair, tubini con le rouches, tute, pantaloni loose da portare con un sopra-gonna, pulloni a uovo, gilet riccioluti, accessori multifunzionali come i colli sciallati che diventano sensuali top o le maniche-guanto. Si intrecciano sulla passerella grazia e artificio, sobrietà e frivolezza, filati e tessuti, leggerezza e fluidità con volumi importanti, dee seducenti e dettagli “à la garçonne”.
La mantella, sinonimo di opulenza che veste il giorno e la sera è emblema di questa estetica mutante. Nella favola Biagiotti, come dice la stilista romana, coesistono la sua “cappuccetto bianco” in cappa di cashmere candido, un mix di romanticismo e di modernità, così come la “donna avatar” in morbide tenute azzurre.
La palette si stende dal bianco ai nuovi neutri che includono toni cipria, nudo, tortora, mandorla, lychee, ginger, mauve e rosa tea. I verdi naturali puntano sul muschio e arrivano ai marroni della terra con punte intense fino al cioccolato. L’ottanio è l’outsider con un tocco di nero. Bagliori luminescenti riflettono luci metalliche con giochi di ricami, intarsi e spalmature.

 

3 Responses to Laura Biagiotti autunno-inverno 2010-2011 / Laura Biagiotti fall-winter 2010-2011

  1. fendissima says:

    Meglio del solito. Più giovane e fresca.

  2. giulia says:

    Mi piacciono le scarpe.Comunque concordo, alcune linee sono decisamente più giovani.

  3. Anonymous says:

    Molto migliorata rispetto alle ultime sfilate. Finalmente anche la Biagiotti sembra aver preso coscienza di un cambiamento nello stile e nel mercato. Speriamo continui così. Lei è una sciuretta deliziosa :-)