Sabato 31 ottobre Roberto Cavalli ha fatto rivivere “The Phantom of the Opera” al Cavalli Club di Dubai negli Emirati Arabi con una festa in maschera.

On October 31 Roberto Cavalli revived “The Phantom of the Opera” at the Cavalli Club in Dubai through a masked party.

Roberto Cavalli continua a stupire il suo pubblico con il nuovo concept di “entertainment & night-life” chiamato “Cavalli Club”, inaugurato lo scorso maggio a Dubai.
Gli interni, l’architettura, gli arredi e i singoli dettagli sono stati studiati per trasmettere lusso ed esclusività. Ogni area in cui è suddiviso lo spazio è stata realizzata per offrire a chi vi accede un’esperienza unica, fatta di forme intriganti, strutture accattivanti e materiali preziosi: la pavimentazione in quarzo nero lucido con polvere di cristallo che riflette le geometrie di tutte le parti che lo compongono, le immancabili stampe animalier presenti negli allestimenti interni di tutto il club e le quinte luminose alte sei metri realizzate con 463000 cristalli swarovski che creano cortine sinuose e brillanti. Tutti gli elementi, in puro stile Cavalli, sono stati pensati per creare una meta irrinunciabile del free–time in cui incontrarsi, rilassarsi e divertirsi.
In occasione del Gala Dinner e Dancing Party per festeggiare Halloween, lo stilista toscano ha calcato il “red carpet” mentre una splendida ragazza che indossava una creazione da sera sorrideva agli ospiti distesa su un divano posizionato all’ingresso, ricordando il tema di uno dei principali personaggi della pièce teatrale “The Phantom of the Opera”, tema della serata.
Al piano terra, si poteva accedere all’ampia sala che introduceva alla magnifica location dove 10 modelle, che indossavano magnifici abiti da sera creando un “tableau vivant”, davano il benvenuto ai selezionati ospiti.
Al primo piano, il grande ristorante al centro della sala, raffinato ed elegante, ha ospitato i 200 invitati offrendo una cena composta da piatti della tradizione culinaria italiana. I tavoli erano decorati con grandi zucche dorate, bacche, tovaglie ricamate e grandi sottopiatti dorati.
Le celebrities che hanno partecipato dell’evento indossavano raffinatissime maschere decorate da piume e cristalli, appositamente create dalla maison fiorentina per l’occasione. Nel corso della serata una cantante d’opera ha interpretato alcuni brani tratti dal musical “The Phantom of the Opera” a cui è seguito uno spettacolo di acrobati e percussionisti.
A mezzanotte, mentre gli invitati si sono accomodati all’interno dell’area privé decorata con tessuti in stampa animalier, Gary Dourdan, protagonista della celeberrima serie TV C.S.I., ha intrattenuto gli ospiti regalando una performance musicale, insieme alla sua band.
Due dj sets live si sono alternati ed hanno fatto ballare i 3000 ospiti invitati al party, fino alle 3:00 del mattino.
 

Comments are closed.