Per l’ultima collezione creata con Gilmar, dalla prossima stagione cederà il passo al Gruppo Burani, Giambattista Valli ha portato in passerella un modello di occhiali realizzato insieme a Italia Independent, il brand fondato da Lapo Elkann.
Per l’eyewear, Valli ha reinterpretato una tipologia di occhiali da sole della collezione, lavorando su forme e colori. Il risultato è una versione con frontale in ergal, aste in ebano con i terminali dipinti a mano e lenti specchiate, in abbinamento o in contrasto cromatico con questi ultimi. I modelli saranno venduti in edizione limitata in quattro varianti di colore, presso selezionati fashion store e boutique specializzate in tutto il mondo.

 

One Response to Giambattista Valli primavera-estate 2010

  1. giulia says:

    Un po' ambiziosa. Non è una collezione couture. No alle stampe.