Steven Meisel firma la nuova campagna autunno-inverno 2009-2010 di Bottega Veneta all’insegna di un glamour definito ma naturale e di una sensualità intelligente.

Scattata lo scorso marzo a New York, la nuova campagna pubblicitaria autunno-inverno 2009-2010 di Bottega Veneta porta la firma artistica del celebre fotografo Steven Meisel che va ad aggiungersi alla prestigiosa lista di artisti che hanno contribuito alla creazione del portfolio pubblicitario della maison: Larry Sultan (primavera-estate 2009), Todd Eberle (cruise 2009), Nick Knight (autunno-inverno 2008-2009), Sam Taylor-Wood (primavera-estate 2008), Annie Leibovitz (autunno-inverno 2007-2008), Tina Barney (primavera-estate 2007), Lord Snowdon (autunno-inverno 2006-2007), Stephen Shore (primavera-estate 2006) e Philip-Lorca diCorcia (autunno-inverno 2005-2006).
Per l’autunno-inverno 2009-2010 un insieme di glamour e sensualità: abiti raffinati e senza tempo vestono una silhouette rettangolare che scivola con fluidità sui morbidi materiali. Borse grandi e dalla forma arrotondata contrastano le linee pulite degli abiti. Una donna che Steven Meisel ha interpretato con estrema naturalezza e meticolosa precisione, come è solito lavorare sulle sue foto.
“Ammiro – spiega Tomas Maier, direttore creativo di Bottega Veneta – soprattutto l’intelligenza che lui infonde alla moda. Si avvicina agli abiti attraverso la comprensione e consapevolezza delle donne che li indossano e del contesto culturale della moda. Steven ha ispirato incredibilmente le nozioni contemporanee di glamour e, per questo, sono stato particolarmente felice di lavorare con lui a questa campagna. Sono entusiasta dei risultati”.
 

2 Responses to Steven Meisel per Bottega Veneta

  1. ale says:

    Meisel e Maier, bella collaborazione con ottimi risultati!

  2. Dudù says:

    Oggi comincia la couture…auguri ragazzi!