Juicy Couture apre a giugno il primo negozio di abbigliamento intimo “House of Juicy” a Las Vegas mentre Eres sceglie il capoluogo lombardo per il suo primo monomarca italiano.

Per celebrare l’espansione del marchio, Juicy Couture ha annunciato che nel mese di giugno debutterà il primo negozio di abbigliamento intimo: House of Juicy, un nuovo spazio inserito in The Shops al Caesar’s di Las Vegas. House of Juicy proporrà tutta la linea di underwear e sarà la prima boutique in cui trovare i nuovi modelli esclusivi della collezione.
“Volevamo creare dei basici splendidi e femminili – ha dichiarato Gela Nash-Taylor – che regalassero una sensazione di morbidezza a contatto con la pelle”.
“Questi capi – ha aggiunto la sua socia, Pamela Skaist-Levy – sono perfetti per lo stile di vita californiano”.
Juicy Couture Intimate Apparel è attualmente in vendita nei negozi Juicy Couture negli USA e in grandi magazzini come Nordstrom, Neiman Marcus e Bloomingdale’s, oltre che a Milano, Tokyo e Hong Kong.

Al civico 3 di via Sant’Andrea a Milano, invece, nell’ex Chanel Joaillerie, apre il primo monomarca Eres in Italia. Sale così a 12 il numero di flagship store del marchio del Gruppo Chanel nel mondo. Insieme alla Francia e alla Spagna, nella cui capitale è stata avviata una boutique nel 2008, l’Italia è uno dei mercati chiave per la collezione di lingerie e beachwear, lanciata nel 1968 dalla stilista Irene Leroux e oggi disegnata dal direttore artistico Valérie Delafosse. Il punto vendita, che si estende su una superficie di 80 metri quadrati di cui 60 destinati alla vendita e 20 agli uffici, è stato sviluppato da Georges Rabineau che ha disegnato tutti gli store worldwide ed è caratterizzato da colori chiari e da un’architettura elegante e pulita. Al suo interno sono disponibili collezioni di intimo, mare e homewear, oltre a una piccola serie di accessori come borse, sandali e asciugamani. Oggi Eres è distribuito in 500 punti vendita internazionali e fuori dall’Italia ha all’attivo 11 boutique monomarca tra Parigi, Cannes, Saint-Tropez, Madrid, New York, Los Angeles e Palm Beach. La scommessa sul retail italiano si affianca a una maggiore attenzione verso la comunicazione che Eres ha da poco affidato all’agenzia di pubbliche relazioni Karla Otto.
 

2 Responses to Juicy Couture a Las Vegas e Eres a Milano

  1. giulia says:

    Mi piace Eres tanto quanto non mi piace Juicy Couture. Non vedo differenza con la fast fashion.

  2. gt says:

    Me lo sono sempre chiesto anch’io.