Dopo CK Calvin Klein, Alea punta sulla tradizione sartoriale partenopea con un nuvo progetto per l’acquisizione della licenza Pino Boriello.

A Pitti Immagine Uomo viene presentata da Andrea Maremonti, a.d. di Alea Fashion Industries una nuova iniziativa: si tratta dell’acquisizione della licenza Pino Borriello, finalizzata, da una parte, a salvaguardare il patrimonio di conoscenze del noto camiciaio napoletano e, dall’altra, a completare la copertura della fascia lusso del mercato da parte dello specialista di Savignano sul Rubicone.
L’azienda ha recentemente acquisito anche la licenza CK Calvin Klein Shirt&Ties con lancio previsto nell’autunno/inverno 2009/2010: con la casa madre statunitense la realtà italiana sta definendo un progetto retail ad hoc, di cui si conosceranno a breve i dettagli.
 

Comments are closed.