Da indiscrezioni lanciate i giorni scorsi dai tabloid britannici, la nota e controversa cantante inglese Amy Winehouse sarebbe in trattativa con Fred Perry per una linea di vestiti.

Secondo quanto riporta il Sun, la cantante inglese Amy Winehouse, classe 1983, già icona di stile per designer come Karl Lagerfeld, Chanel e Frankie Morello, sta negoziando la produzione di una propria linea con i vertici del noto marchio britannico e ha già presentato alcuni schizzi delle sue idee. Il colore dominante della linea disegnata dalla cantante, diventata celebre a livello mondiale con l’album Back to Black, potrebbe essere proprio il nero. Una fonte ben informata ha detto al tabloid britannico: “Amy è eccitata come una bambina e non smette mai di parlarne”.
Il brand Fred Perry, che deve il nome al tennista inglese che negli anni ‘30 creò la linea di abbigliamento e che come logo ha una coroncina di alloro cucita sugli abiti, l’anno scorso ha presentato una collezione firmata dal belga Raf Simons che ha rimpiazzato il cobranding durato sette stagioni con Comme des Garçons. La capsule collection menswear “Raf Simons for Fred Perry” prevedeva 13 pezzi tra polo, felpe, giubbini e anche pantaloni, nati dalla curiosità di Simons nei confronti del ricco archivio di casa Fred Perry, che conserva molti pezzi dall’inizio della storia del brand ad oggi. Caratteristica della collezione, la scelta anche in questo caso del total black ravvivato solo dal colore del leggendario logo Fred Perry.

 

One Response to Amy Winehouse per Fred Perry

  1. Edward Phelan says:

    Sono perplesso O_o