Debutto per la capsule collection nata dalla collaborazione tra lo stilista inglese famoso per il suo sportswear curato e d’avanguardia e l’azienda di impermeabili e cappotti di lusso. La presentazione è fissata per la prossima edizione di Pitti Immagine Uomo a Firenze.

Herno, marchio storico italiano specializzato in luxury sportswear, fondato a Lesa (No) nel 1948 da Giuseppe Marenzi, è da sempre sinonimo di una ricerca continua di procedimenti tecnologici applicati a tagli sartoriali. Questa combinazione rende i suoi capi performanti senza perdere il gusto per la tradizione. Grazie a questi plus, ha trovato in Neil Barrett, ideatore sin dagli esordi di uno sportswear d’avanguardia particolarmente attento alla cura dei dettagli, un estimatore di pregio ed è nata una collaborazione che prevede il lancio di una capsule collection che sarà presentata al prossimi Pitti Immagine Uomo formata da otto piumini leggeri che si plasmano sul corpo.
“Un anno fa – ha raccontato Claudio Marenzi, a.d. di Herno – abbiamo introdotto per la prima volta sul mercato un piumino di 200 grammi a iniezione, realizzato in tessuto leggerissimo. Neil se ne è innamorato e ora, insieme, abbiamo pensato di sviluppare una collezione unendo alla nostra tecnologia il suo grande estro”.
“Herno – ha dichiarato il designer inglese che ha mosso i primi passi di una ventennale carriera da Gucci e Prada, prima di lanciare le sue linee uomo e donna e di collaborare, dal 2003, con Puma – rappresenta per me un esempio di eccellente qualità italiana nel campo degli impermeabili e dei cappotti. La loro innata bravura è l’aspetto che più mi ha attratto”.
La collezione sarà disponibile nei migliori negozi Herno e Neil Barrett di tutto il mondo a partire da settembre 2009.
 

Comments are closed.