Dopo l’apertura a Milano del Diesel Planet Store in piazza San Babila un’altra novità del gruppo Only The Brave: lo spazio in Galleria Passerella diventa un Temporart Store per la linea di streetwear 55Dsl. Il Gruppo Gilmar, invece, continua la sua espansione orientale con un nuovo punto vendita Iceberg a Kiev mentre Marni, dopo Miami, apre un nuovo punto vendita a St. Moritz.

Al numero 2 di Galleria Passarella a Milano è stato aperto il Fifty Five Dsl Temporart Store, dedicato a 55Dsl, l’etichetta di streetwear del gruppo Only The Brave.
Il temporary store, che resterà aperto fino a giugno, si trova nello spazio occupato dal punto vendita Diesel, prima dell’apertura del Diesel Planet Store di piazza San Babila.
Non è il primo nel suo genere: un concept analogo è stato inaugurato a novembre a Los Angeles. In seguito all’intervento di Andrea Rosso, figlio di Renzo, e del suo team creativo, il negozio ha assunto una veste grafica nuovissima e mira a diventare, come indica il nome, una vetrina di espressione per i giovani artisti ai quali sarà data la chance di personalizzare di volta in volta un’area prescelta. Sempre dall’amore per l’arte nasce il progetto di t-shirt in limited edition 10.55, ossia 1.055 magliette personalizzate da artisti emergenti che, considerato il successo dell’inverno in corso, avranno un seguito la prossima estate.
Nato nel 1994, 55Dsl festeggia 15 anni di vita con un fatturato di 30 milioni di euro, di cui il 70% realizzati nel resto dell’Europa, in Giappone, Stati Uniti, Paesi Arabi. Un traguardo importante per Andrea Rosso, che punta alla crescita ma con l’obiettivo di rimanere comunque un business di nicchia.
Oggi le insegne 55Dsl brillano a Milano, Londra, New York, Tokyo, Osaka, Kobe e Dubai.

Iceberg, d’altra parte, continua la sua espansione ad est e in partnership con il Gruppo CentroEx ha aperto a Kiev un nuovo store all’interno di Mandarin Plaza, lo shopping center più importante della città ucraina.

Lo spazio di 200 metri quadrati disposti su un unico livello è dominato dal grigio degli elementi d’arredo, delle pareti e dei pavimenti in moquette lucente e il nero in versione laccata per le parti in legno per esaltare i colori delle collezioni uomo, donna e accessori secondo il concept del marchio del Gruppo Gilmar che, da sempre, predilige il connubio tra arte e moda, trasformando la boutique quasi in una galleria.
Continuano a ritmo serrato le aperture di nuovi negozi Marni: dopo Miami è la volta di St. Moritz al 14 di via Maistra.
Lo shop svizzero, sviluppato su 42 metri quadrati, è caratterizzato da una facciata con grandi finestre ad arco come prevedeva la forma originale dell’edificio, da un pavimento in cemento reso particolare da pois di marmo che creano un effetto geometrico e dalle pareti rivestite in tessuto nelle sfumature del grigio che accolgono contenitori rifiniti nello stesso materiale, dove sono esposte le calzature, gli occhiali e i bijoux. Altri contenitori in pelle sono invece dedicati alle borse. Le proposte di abbigliamento spiccano su rami stilizzati in acciaio, tipici dei punti vendita del brand, e su manichini che sembrano fluttuare.
 

Comments are closed.