In attesa dell’Armani Hotel Milano che nasce dal progetto secondo il quale, in partnership con la Emaar Properties, sono previste le aperture di almeno sette alberghi e tre resort turistici, tutti di categoria lusso e che vedrà la luce nel 2010, la main line Armani si sposta in via Montenapoleone in un flagship store di duemila metri quadri comprendente le linee uomo, donna, accessori e su misura. Una trilogia di femminilità, invece, per la nuova fragranza, Onde.

Le inaugurazioni dei mesi scorsi stanno cambiando il volto della Milano della moda. La prima linea di Giorgio Armani, ad esempio, ha traslocato dalla location al numero 9 di via Sant’Andrea al 2 di via Montenapoleone sede ormai da qualche anno di Armani Collezioni: duemila metri quadri suddivisi su tre piani nello storico palazzo Taverna, cinquecentesco edificio (di presunta scuola del Bramante) dove visse e morì Carlo Porta, uno dei più importanti poeti milanesi. “Ho studiato per più di un anno come ristrutturare questo negozio che prima ospitava Armani Collezioni – spiega lo stilista – e sono molto soddisfatto. È un mio progetto seguito personalmente con un team di architetti interni. Parigi ha fatto da apripista, ora tocca alla boutique di Madison Avenue cui seguirà il nuovo negozio Armani in Fifth Avenue. Ma questo di Montenapoleone ha un qualcosa a sé perché ho voluto creare un mondo che interpretasse lo spirito della città aperta al futuro ma attenta alle radici. Già dagli esterni ho cercato di proteggere l’angolo di questo immobile così tipicamente milanese con vetrine poco invasive e insegne ridotte, scritte in nuance con i colori del palazzo. Vorrei che via Montenapoleone recuperasse l’allure che l’ha sempre distinta e che oggi invece sta perdendo”.

La nuova boutique, disposta su tre livelli, ospita al piano terra gli accessori e l’abbigliamento donna, la cosmetica, con le fragranze Giorgio Armani Privé e i prodotti di trattamento Crema Nera e Skin Minerals, una selezione di oggetti di arredamento Armani Casa realizzati in esclusiva per il punto vendita, tra cui una linea di homewear di lusso; al primo piano è stato allestito l’universo maschile, comprese le aree dedicate alle etichette Giorgio Armani Classico e Giorgio Armani Fatto a Mano Su Misura mentre al secondo piano si possono trovare l’eveningwear femminile, gli accessori, la gioielleria Giorgio Armani Privé e gli orologi Giorgio Armani Borgo 21.
Il concept con elementi che richiamano veri e propri guardaroba in materiale retroilluminato su cui sono riprodotte le venature dell’onice è mirato a rispondere adeguatamente alle esigenze attuali dello shopping di lusso ed esaltare il prodotto.
Il nuovo spazio dedicato ad Armani Collezioni, temporaneamente spostato al numero 2 di via Bagutta, verrà aperto in un altro punto strategico di Milano, corso Venezia, fra circa sei mesi.

D’altra parte, Giorgio Armani ha reso omaggio alla sensualità e alla femminilità estreme creando una trilogia di profumi che ha chiamato Onde. Ispirata ai rituali dell’Oriente, Onde Mystère, Vertige e Exstase offrono un impero dei sensi, un viaggio interiore seducente e inebriante. Ciascuna essenza ha per sfondo un regno esotico: Istanbul, Giappone, India, luoghi che emanano profumi così pregnanti da far vibrare l’aria, da rendere il passaggio di questa donna un’esperienza indimenticabile.
I flaconi preziosi e raffinati lasciano trasparire immediatamente la potenza delle essenze che racchiudono. Uniti ma diversi, si ispirano ciascuno a un’architettura, indice della loro provenienza immaginaria. A renderli simili, il vetro trattato come fosse la texture dei tessuti orientali tanto spesso utilizzati da Giorgio Armani.
Le nuove fragranze femminili di Giorgio Armani, diverse l’una dall’altra, serbano le tracce di questo sogno di un mondo perduto. Esotiche quanto le terre che le hanno ispirate, compongono un nuovo concetto di profumo: da indossare come accessori da cambiare lungo il corso della giornata per adattare l’abito alle diverse occasioni.
 

2 Responses to Nuovo negozio e nuova fragranza per Giorgio Armani

  1. gt says:

    Ora che sono qualche giorno a milano devo andare a vederlo… armani è sempre armani…

  2. gabriele says:

    Il nuovo negozio è molto bello, chic e lussuoso.